erotag

Il CAM per le lavorazioni di taglio a filo

Erotag è il CAD / CAM atto a gestire le lavorazioni di taglio con macchine a filo sia in elettroerosione che in altre tecnologie.

E’ parte del CAD Logotag che consente agli utenti di generare in maniera semplice e veloce i profili di lavorazione senza dover ricorrere a programmi di disegno di terze parti. Consente inoltre di inserire geometrie provenienti da standard grafici di terze parti quali DXF, DWG, EPS, PLT e file DSTV.

Grazie alla conversione automatica delle spline in linee e archi tangenti, oltre alle tradizionali lavorazioni meccaniche è possibile erodere profili provenienti da sezioni di modelli tridimensionali che per loro caratteristica sono composte da un numero elevato di elementi.

Erotag permette di assegnare liberamente i cicli di lavorazione e l’ordine degli elementi da processare.

La contornitura di profili a 2 o 4 assi sincronizzati è utile per lavorazioni in cilindrico o in conico costante mentre la contornitura a 4 o più assi indipendenti permette lavorazioni in conico variabile dove i profili sui due piani di interpolazione (tipicamente XY e UV) hanno forme differenti.

Si possono assegnare in modo automatico o manuale valori di rallentamento, scarico lineare, scarico circolare, pausa su spigolo, regimi di lavoro e punti di sincronismo. I punti di attacco e stop sul profilo sono indipendenti sui due piani di interpolazione.

Caso tipico di applicazione è la profilatura di stampi di tranciatura.

La flessibilità del programma permette altresì la gestione di macchine taglio a filo per marmo, vetro e laterizi.

Caratteristiche tecniche

  • Tagli a 2x (XY) e 4x (XYUV)
  • Tagli 2D di pareti verticali
  • Contornatura di profili aperti e chiusi
  • Punti di stop personalizzabili per ogni passata di taglio
  • Taglio ad angolo costante (taglio cilindrico)
  • Taglio ad angolo variabile (taglio conico)
  • Le lavorazioni a 4 assi generano un taglio tra due profili definiti dall’utente e posizionati a Z differenti
    • E’ possibile definire i punti di connessione tra i profili per controllare il percorso di taglio
    • E’ inoltre possibile definire punti di stop e cambiamenti delle condizioni di taglio lungo il percorso da lavorare
  • Macro disponibili

Richiedi informazioni